Medicina


Per medicina veterinaria in senso molto lato s’intende tutto ciò che ricade nella salute del nostro amico a quattro zampe senza ricorrere alla chirurgia.

Il dottor Emanuele Peccioli mette a disposizione la sua esperienza maturata in 20 anni di attività sempre a contatto con gli animali e sempre con nuove metodologie terapeutiche.

Per questi motivi in ambulatorio sarà possibile effettuare delle visite per qualsiasi tipo di patologia riguardante ogni apparato del nostro amico e con l’eventuale aiuto di medici veterinari specializzati in particolari branche della medicina.

Le vaccinazioni sono sempre precedute da visite accurate perché non si può e non si deve vaccinare un animale se non si è certi della sua ottima salute. I vaccini inoculati sono rivolti ai cani, gatti, furetti e conigli e coprono le loro principali malattie contagiose, non trascurando alcune patologie trasmissibili all’uomo quali la RABBIA o la LEPTOSPIROSI.

Nell’ambito della prevenzione particolare cura va riservata alla filariosi cardio polmonare, malattia causata da alcuni vermi lunghi fino a 20 centimetri che albergano nel cuore dei nostri animali e portata dalla puntura di alcune zanzare contaminate.Questa brutta malattia si può prevenire sia con una puntura che copre per 12 mesi, sia con la somministrazione mensile di una tavoletta o compressa, nell’ambulatorio veterinario sarà possibile scegliere quale delle due modalità è più consona al proprio animale.

Rimanendo sempre nell’ambito di malattie contagiose portate da vettori esterni prima per la filaria si trattava delle zanzare ora per la lheismania parliamo di moscerini di flebotomi.

Questa patologia fino a qualche anno addietro non riguardava il Piemonte ora purtroppo sono stati registrati più focolai addirittura in Valle D’Aosta. E’ una malattia estremamente brutta e debilitante per il nostro animale inoltre può colpire anche l’uomo( si parla di ANTROPOZOONOSI).

La sua prevenzione è fattibile sia con un vaccino che con una terapia farmacologica .

Per favorire sempre i tempi dei propri clienti e diminuire lo stress ai propri pazienti nell’ambulatorio si può applicare il microchip e si esegue la registrazione telematica del proprio animale all’anagrafe nazionale senza il passaggio fisico presso l’ASL.